menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Semina il panico sul treno, spintona e rapina un'anziana: 45enne in manette

Un uomo ha importunato i passeggeri dell'Intercity Taranto-Milano, ha azionato il freno a mano e ha rubato 200 euro ad una donna: bloccato ed arrestato dai poliziotti durante la sosta alla stazione di Parma

Ha seminato il panico a bordo del treno Intercity 612 che da Taranto porta a Milano, poi ha rapinato un'anziana, davanti agli occhi di un poliziotto, è stato inseguito, bloccato ed arrestato in corrispondenza della stazione di Parma. Il grave episodio è avvenuto la sera del 22 luglio, verso le ore 22: il capotreno ha avvertito la Polizia della presenza di una persona molesta sul treno: un uomo, secondo la ricostruzione del professionista, nel tragitto da Reggio Emilia a Parma aveva importunato i passeggeri ed aveva azionato il freno di emergenza, provocando un forte ritardo. I poliiziotti, saliti alla stazione di Parma, si sono messi alla ricerca dell'uomo; un agente lo ha individuato nella prima carrozza mentre era intento a rapinare un'anziana. Nello specifico l'uomo, poi idenficato come un pregiudicato di 45 anni, era entrato all'interno di una cabina gridando "Fermi tutti, sono un controllore" e poi aveva infilato le mani nella borsa della donna, rubandole una busta rossa con 200 euro all'interno: la donna si è messa ad urlare. Il poliziotto si è così ritrovato a faccia faccia con il rapinatore, l'ha seguito e l'ha bloccato. 


Subito dopo aver bloccato l’uomo i poliziotti parlavano con la donna la quale ha ricostruito la vicenda. La donna ha chiesto immediatamente aiuto ed ha inseguito l’uomo il quale, per guadagnarsi la fuga, ha spintonato con vigore l’anziana donna facendola cadere rovinosamente a terra. A questo punto gli agenti hanno accompagnato’uomo, C.I. 45 enne pluripregiudicato, in Questura dove è stato arrestato per il reato di rapina impropria aggravata e, su disposizione del P.M. di turno Dott. Giuseppe Amara, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio per direttissima, che si svolgerà oggi, lunedì 24 luglio. Gli agenti accertavano inoltre che C.I., era lo stesso soggetto che aveva molestato i passeggeri ed azionato il freno di emergenza e per tale ragione veniva denunciato per il reato di interruzione di pubblico servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento