Rapina in via Repubblica, minaccia la cassiera con un coltello: bottino di 15 mila euro

Il 'colpo' è avvenuto alle 12.30 all'incrocio con via Saffi all'interno della Banca Popolare di Lodi: indagini in corso

Un 'colpo' effettuato in pieno giorno e in pieno centro a Parma. Erano le 12.30 circa di venerdì 21 aprile quando un malvivente è entrato all'interno della filiale della Banca Popolare di Lodi, ha minacciato la cassiera con un coltello a serramanico, che le ha puntato al volto, ed è fuggito con un bottino stimato in circa 15 mila euro. In quel momento in banca non c'erano clienti: la rapina e4 durata pochi minuti. I Carabinieri, che sono giunti sul posto dopo l'episodio, stanno cercando il rapinatore in fuga. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza potrebbero essere utili per il riconoscimento del malvivente, che aveva comunque il volto semicoperto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento