Prima assalta due banche, poi si ferma al bar a prendere l'aperitivo

Un 58enne di Sant'Ilario d'Enza è stato arrestato dalla polizia che lo ha trovato in un bar nella stessa strada dove aveva effettuato un colpo da 2.000 euro alla filiale di Banca Monte Parma

Un rapinatore è stato arrestato dalla Polizia a Reggio Emilia dopo che aveva assaltato due banche, una dopo l'altra. Si tratta di A.D.L., 58
anni, originario della provincia di Taranto ma residente a Sant'Ilario d'Enza
, con un precedente analogo nel 2004. Il primo tentativo è andato a vuoto: gli impiegati della filiale Cariparma in via Emilia all'Angelo hanno risposto al rapinatore, armato di cutter, che non c'erano contanti. Il bandito si è subito allontanato per portarsi nella filiale del Monte Parma, sempre in via Emilia all'Angelo, a poca distanza, da dove ha portato via quasi 2.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta uscito ha pensato di fare una sosta in un bar nella stessa via. Dopo l'allarme al 113, gli agenti delle Volanti si sono subito messi alla ricerca del malvivente e hanno notato un uomo che corrispondeva alla descrizione del rapinatore in un bar a bere un aperitivo. Lo hanno fermato e addosso gli hanno trovato il bottino rapinato, 1.890 euro. E' stato arrestato e portato in Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento