menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Quella donna mi ha puntato il coltello addosso e ha rubato i soldi della cassa"

Parla la barista di origine ecuadoregna che sabato mattina ha subito la rapina da parte di una coppia di italiani, che si sono presentati nel suo bar alle 8.30: "Ho paura a tornare a lavorare, ho ppensato: questi mi ammazzano"

Il racconto della barista del bar gnolino di via Savani a Parma che è stata minacciata con un coltello e rapinata da una coppia di italiani di circa 45 anni. I due se ne sono andati con un bottino magro, poco più di cento euro, i soldi che a quell'ora, le otto e trenta di mattina di sabato, erano conservati nella cassa. 

"Sabato mattina verso le 8.30 sono venuti un uomo e una donna, lui sui 50, lei sui 40. Mi hanno chiesto la colazione: cappuccino, briosche per tutti e due, un rosso per lei e una malvasia per lui. Poi gli ho fatto lo scontrino: loro hanno fatto finta di cercare i soldi e che non li trovavano, si guardavano uno con l'altra. Poi mi hanno chiesto se avevo il resto di 50 euro e io ho detto di si. Poi mi ha detto: "Non ho i soldi, li ho lasciati nell'altra borsa". Le ho detto quando uno va in un bar o al supermercato deve controllare prima di avere i soldi: mi prendete in giro e chiamo i Carabinieri. A quel punto lei ha tirato fuori un coltello dalla borsa puntandomelo contro e poi si è arrabbiata e mi teneva con il coltello puntato. Io ho urlato e ho detto a due persone fuori di chiamare i Carabinieri. Lei è entrata dove tenevo la cassa e ha preso tutti i soldi, circa 100 euro. Adesso ho paura ad andare a lavorare: non si sa che gente si trova di fronte: era una coppia di italiani. Lei aveva una felpa che le copriva la testa. Ho pensato 'Qui mi ammazzano', Due clienti hanno chiamato i Carabinieri, credo che li abbiano bloccati"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento