Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Rapina in banca a Busseto: clienti e dipendenti in ostaggio per un'ora

I due malviventi, armati di un cutter e coperti da una parrucca, sono entrati nella filiale di piazza Santa Maria alle 15.45. Le sette persone presenti all'interno sono state legate con fascette da elettricista fino alle 17

Paura ieri pomeriggio, 5 maggio, in pieno centro a Busseto. In piazza Santa Maria, a due passi dall'ufficio postale, c'è la filiale della Banca Popolare di Lodi che è stata presa di mira da due rapinatori che, dopo aver seminato il panico legando con delle fascette dipendenti e clienti, sono scappati a bordo di un'auto di grossa cilindrata con il contenuto della cassaforte. Erano da poco passate le 15.45, un quarto d'ora secco prima della chiusura della filiale, quando due rapinatori sono entrati all'interno dell'Istituto di credito. La tensione si è alzata da subito: i due, armati di cutter e travisati con una parrucca, hanno iniziato a minacciare tutti i presenti: dipendenti, clienti, direttore della filiale e la donna delle pulizie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca a Busseto: clienti e dipendenti in ostaggio per un'ora

ParmaToday è in caricamento