rotate-mobile
Cronaca

Rapina al centro scommesse Goldbet: minaccia un dipendente con un coltello e si porta via 1.500 euro

Un giovane a volto coperto ha rapinato il centro di via Spezia la sera di domenica poco prima dell'orario di chiusura: è entrato come un normale cliente ed è poi scappato a piedi

E' entrato all'interno del centro scommesse come un normale cliente ma il suo obiettivo non era fare una scommessa ma impossessarsi dell'incasso della giornata. Erano da poco passate le ore 20 di domenica 17 dicembre quando il rapinatore è entrato all'interno del centro Goldbet di via Spezia a Parma a volto coperto e ha minacciato il dipendente che si trovava all'interno con un coltello. Il lavoratore, spaventato dalla visione di quell'arma e dalla parole di minaccia usate dal giovane, ha consegnato i soldi che si trovavano in cassa: circa 1500 euro. Il volto del rapinatore era coperto da una sciarpa: il dipendente non ha potuto fornire una descrizione dettagliata ma ha avvertito subito i carabinieri che stanno cercando l'autore della rapina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al centro scommesse Goldbet: minaccia un dipendente con un coltello e si porta via 1.500 euro

ParmaToday è in caricamento