Cronaca San Leonardo / Via Trento, 67

Minaccia la commessa con il coltello: colpo al panificio Giacomazzi

Martedì sera, intorno all'orario di chiusura, un malvivente è entrato nel locale di via Trento e ha intimato alla commessa di consegnargli l'incasso. Il bottino ammonta a circa 500 euro

La panetteria Giacomazzi in via Trento

Ha approfittato della fitta nebbia all'esterno del locale e dell'orario di chiusura, il malvivente che nella serata di martedì, intorno alle 19,30, è entrato nel panificio Giacomazzi. Secondo quanto riferisce la Gazzetta di Parma, con un coltello ha minacciato la commessa e le ha che intimato di consegnargli l'incasso. Bottino: 500 euro. Poi l'ha rinchiusa nel retro del negozio ed è uscito facendo perdere le proprie tracce. La commessa ha dichiarato che era un uomo dal chiaro accento italiano e senza particolari inflessioni dialettali. Complice la fitta nebbia, nessuno dei commercianti vicini si è accorto di nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia la commessa con il coltello: colpo al panificio Giacomazzi

ParmaToday è in caricamento