menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla farmacia in via Gramsci, arrestato un 23enne parmigiano

Ventritrè anni e tanto sangue freddo. E' stata proprio la sua calma e la sua determinazione che gli hanno permesso di mostrare la pistola e mettere a segno la sua rapina terrorizzando dipendenti e clienti della farmacia Annunziata, in via Gramsci.

Ventritrè anni e tanto sangue freddo. E' stata proprio la sua calma e la sua determinazione che gli hanno permesso di mostrare la pistola e mettere a segno la sua rapina terrorizzando dipendenti e clienti della farmacia Annunziata, in via Gramsci. Ma quando sabato sera, alle 18.50 è scattato l'allarme, gli uomini della sezione antirapina hanno individuato subito il ragazzo.

A tradire L.M., parmigiano disoccupato e senza fissa dimora, è stata l'altezza. I dipendenti della farmacia lo avevano descritto come un uomo particolarmente alto, aggiungendo che indossava una felpa blu e una bandana. Quando è stato rintracciato in via Pasini, però, il giovane si era disfatto degli indumenti, dunque solo la sua statura ha insospettito gli agenti che si sono avvicinati e lo hanno fermato.

Nei boxer nascondeva i 455 euro dell'incasso appena rubato, mentre gli indumenti e la pistola erano stati seminati per strada, nel giardino di un condominio e dietro una siepe. La pistola usata era una scacciacani, ma senza il classico tappino rosso che la contraddistingue e questo ha generato attimi di panico nella farmacia. Il ragazzo è stato arrestato per rapina aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento