Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Centro / Borgo Regale

Rapina in Borgo Regale: la vittima riconosce sui giornali il suo aggressore

Il 27 febbraio scorso la titolare di un esercizio commerciale in borgo Regale è stata aggredita e rapinata di 25 euro. A causa di un altro arresto, l'immagine dell'uomo è apparsa sui giornali e la vittima lo ha riconosciuto e denunciato

Pensava di averla fatta franca per essere riuscito a fuggire dopo aver rapinato la titolare di un negozio di Borgo Regale lo scorso 27 febbraio. L'uomo, C.M., un parmigiano di 35 anni, aveva fatto irruzione nell'esercizio aggredendo la titolare schiaffeggiandola e costringendola a spegnere le luci mentre lui apriva la cassa e prendeva il denaro, appena 25 euro. Datosi alla fuga era stato fermato poco dopo da un passante accorso nel sentire le grida della donna. Bloccato, il rapinatore aveva gettato per terra i soldi e puntando un coltello contro il passante era riuscito a dileguarsi.


Non aveva fatto i conti con la determinazione della titolare dell'esercizio che, notandolo passare non lontano dal suo negozio qualche giorno dopo mentre parlava con una signora, era riuscita a ottenere informazioni da quest'ultima avvicinandola con una scusa. C.M. poco tempo dopo è stato arrestato per un reato simile e la sua immagine è apparsa sui giornali. Si tratterebbe dell'autore della rapina alla farmacia Baganza ma non ci sono certezze: la Questura non ha confermato. La vittima ha riconosciuto il suo rapinatore e si è diretta immediatamente alla Questura per sporgere denuncia. L'uomo ora è indagato in stato di libertà per rapina aggravata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in Borgo Regale: la vittima riconosce sui giornali il suo aggressore

ParmaToday è in caricamento