menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto alla gioielleria Gennari di Basilicanova. Ruba un medaglione: arrestato 63enne

L'uomo è riuscito a rubare un medaglione da 200 euro ma appena uscito ha trovato i Carabinieri, allertati dal proprietario, che lo hanno arrestato. E' stato rimesso in libertà in attesa del processo

I Carabinieri di Monticelli Terme venerdì mattina hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giostraio di Bologna, G.C. di 63 anni, che aveva appena commesso il reato di furto con destrezza presso una gioielleria della frazione Basilicanova, nel comune di Montechiarugolo. L’uomo in tarda mattinata era entrato presso la gioielleria Gennari e fin da subito aveva iniziato a chiedere di poter visionare diversi monili in oro, obbligando quindi il proprietario, in quel momento da solo nel negozio, ad aprire molti espositori.

Successivamente l'uomo ha chiesto di poter stimare alcuni oggetti in oro che aveva con sè: sfruttando la distrazione del proprietario è riuscito a sottrarre un medaglione in oro del valore di circa 200 euro. La trattativa poi non è stata conclusa e l’uomo è uscito tranquillamente dal negozio. Ma ad attenderlo in una laterale c’era già una pattuglia della locale Stazione Carabinieri allertata dal proprietario che si era accorto del furto.

Il medaglione d'oro è stato trovato nella tasca della giacca del 63enne che è stato arrestato per furto e condotto presso la caserma: è stato trattenuto presso la camera di sicurezza. Sabato è stato convalidato il suo arresto: l'uomo è stato rimesso in libertà in attesa della celebrazione del processo che avverrà nel mese di luglio. L’uomo è stato, infine, proposto per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Montechiarugolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento