rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca

Rapinò una giovane: tunisino condannato a 3 anni. Ma lui non c'è

Nel marzo del 2001 una ragazza fu aggredita in Piazzale della Pace da tre nordafricani: per due di loro è già scattata la condanna. Il terzo uomo, giudicato colpevole, si è reso irreperibile

Condannato a più di 3 anni di carcere ma irreperibile. Il fatto di cronaca risale al marzo dell'anno scorso. Una ragazza tunisina fu aggredita da tre giovani connazionali in Piazzale della Pace che le sottrassero il telefono cellulare e 140 euro dal portafogli. Poi il riconoscimento e la denuncia per gli autori della rapina. Gli inquirenti identificarono i tre. Se per i due tunisini era già arrivata la condanna per un terzo giovane di 27 anni N.W. il processo si è concluso ora. Prima della sentenza però l'autore dell'aggressione si è reso irreperibile. Ma è stato comunque condannato a 3 anni e 4 mesi di carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinò una giovane: tunisino condannato a 3 anni. Ma lui non c'è

ParmaToday è in caricamento