rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Montechiarugolo

Armato di coltello rapina l'ufficio postale di Monticelli Terme

Un rapinatore solitario ha agito nella mattinata di ieri, 28 dicembre: magro il bottino di soli 900 euro, i carabinieri lo stanno cercando

Erano da poco passate le 13 di ieri, giovedì 28 dicembre quando è scattato il blitz all'ufficio postale di Monticelli Terme, in via Spadolini. Un uomo è entrato da solo all'interno dell'edificio ed ha minacciato la cassiera con un coltello, chiedendo la consegna dei soldi. La dipendente, davanti a quella minaccia e alla frase 'Dammi i soldi' non ha potuto fare altro che consegnare i contanti disponibili al giovane rapinatore. Una volta presi i soldi si è dileguato, facendo perdere le proprie tracce. E' possibile che un complice lo abbia aspettato in macchina: all'interno dell'ufficio postale in quel momento c'erano poche persone e l'uomo aveva il volto parzialmente coperto. Dopo la rapina la cassiera ha chiamato i carabinieri, che sono giunti sul posto per cercare di ricostruire l'episodio: gli uomini della Scientifica, a caccia di impronte, hanno setacciato tutto l'ufficio postale mentre i militari della stazione di Monticelli, che sono arrivati insieme ad un pattuglia dell'aliquota operativa della compagnia di Parma, stanno visionando le immagini delle telecamere per cercare qualche indizio utile ad identificare l'autore della rapina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello rapina l'ufficio postale di Monticelli Terme

ParmaToday è in caricamento