rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca san pancrazio

Rapina alle poste di San Pancrazio: uomo armato e incappucciato minaccia i dipendenti e scappa con il bottino

E' caccia all'uomo: polizia e carabinieri stanno cercando il malvivente, fuggito a piedi

Rapina a mano armata all'interno dell'ufficio postale di via Ferdinando Vietta a San Pancrazio alle ore 11.30 di oggi, giovedì 23 febbraio. Secondo le prime informazioni un uomo armato di pistola e con il volto coperto da un cappellino, una mascherina ed un cappuccio, è entrato all'interno della filiale di Poste Italiane, ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare il denaro, per poi uscire dall'ufficio e scappare. Il colpo sarebbe avvenuto in pochissimi minuti. 

Sul posto polizia e carabinieri hanno effettuato un sopralluogo per cercare di ricostruire nel dettaglio l'episodio. Secondo i primi riscontri il bottino non sarebbe ingente. Il rapinatore, dopo aver minacciato il personale con una pistola, è scappato a bordo dell'auto che aveva parcheggiato poco prima nei pressi dell'ufficio postale. 

La testimonianza: "Ha minacciato con la pistola, si è infilato i soldi in tasca ed è scappato" 

Ora è caccia all'uomo: le forze dell'ordine lo stanno cercando ed hanno esteso le ricerche a tutta la città. La polizia scientifica è arrivata sul posto per effettuare i primi accertamenti, alla ricerca di eventuali tracce lasciate dal rapinatore durante il colpo. 

IN AGGIORNAMENTO 

poste-san-pancrazio-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alle poste di San Pancrazio: uomo armato e incappucciato minaccia i dipendenti e scappa con il bottino

ParmaToday è in caricamento