menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di paura in chiesa, parla il prete: "Sono entrati in camera e ci hanno immobilizzati "

Dopo la rapina all'interno della chiesa di Cristo Risorto in via Venezia

"Vi racconto com'è andata. Intanto non è vero che siamo stati chiusi in uno stanzino. I tre malviventi ci hanno tenuti fermi: uno 'intratteneva' mia madre, dicendole di stare calma perché loro non avevano intenzione di farle del male, l'altro controllava me e il terzo cercava soldi e oro". Inizia così il racconto del sacerdote della chiesa di Cristo Risorto in via Venezia 80, don Mario e la mamma, la signora Rina di 95 anni, se la sono vista brutta. "Mi hanno puntato una lampadina sugli occhi mentre dormivo, e io ho detto loro: 'Non l'avete una madre, una moglie? Abbiate pietà" - racconta l'anziana signora che dopo lo spavento pare essersi ripresa anche bene. "Per fortuna è passata, adesso cerchiamo di riprenderci". Era accompagnata dalla figlia e mentre raccontava quanto successo poche ore prima, guardava sul soffitto cercando di capire da dove fossero entrati i ladri. Forse nessuno ha capito come hanno fatto, "erano da poco passate le tre e mezza quando ho sentito dei rumori - spiega Don Mario - mi sono alzato per vedere se ci fosse qualcuno. Sono tornato a letto ma poi tre persone con il cappuccio mi sono entrate in camera . Non erano proprio irriconoscibili, faccio fatica ora a dare dei dettagli sul loro accento, so solo che erano molto giovani. Ci hanno tenuto fermi, giravano per la casa chiedendo soldi e oro mettendo tutto a soqquadro. Mia madre urlava ma non ha perso la calma. Non sappiamo da dove siano entrati, dalla porta no, me li sono trovati in casa, probabile da una finestra. Probabilmente sono entrati dal cavedio, scardinandolo, mi sanguinava il naso e mi sono alzato per medicarmi. Non vedevo nessuno ma sentivo dei rumori. Poi sono andato in camera e mi sono coricato, ma me li sono visti dentro la casa. Non c'erano grosse cifre in casa, solo poche centinaia di euro". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

  • Cronaca

    Bonaccini: "E' l'inizio della terza ondata: non possiamo mollare ora"

  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento