menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciano il titolare con pistola e coltello e rapinano una sala slot: bottino di 1.700 euro

E' successo il giorno di Santo Stefano alle 19.30 in via Fleming: i due banditi sono stati inseguiti per un chilometro dal titolare del locale armato di una mazza da baseball

Rapina alla sala slot di via Fleming a Parma. E' successo poco prima delle ore 19.30 di ieri, martedì 26 dicembre, giorno di Santo Stefano. Un bandito è entrato all'interno del locale poco prima dell'orario di chiusura con il volto coperto da un cappuccio: in pochi secondi si è portato all'interno dell'edificio e ha minacciato il titolare con un coltello e una pistola: "Dammi i soldi" ha detto all'indirizzo dell'uomo che, in quel momento, si trovava al bancone. Il titolare ha cercato di reagire a parole ma il bandito si è spazientito. Il complice, che era fuori dal locale per fare da palo, è entrato all'interno e ha partecipato attivamente alla rapina: a quel punto il titolare ha consegnato i soldi dell'incasso giornaliero. Il bottino è di circa 1.700 euro. I due banditi sono scappati a piedi ma sono stati rincorsi, per circa un chilometro, dal proprietario della sala slot, armato di una mazza da baseball. I due, che sono scappati molto velocemente, sono riusciti a fuggire facendo perdere le loro tracce. Ora la polizia sta indagando sull'episodio: una volante infatti è arrivata sul posto per effettuare un sopralluogo ed analizzare le immagini delle telecamere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento