I rapinatori del Tigotà di Sorbolo in manette per cinque rapine a Rimini

I responsabili del colpo nel negozio di Sorbolo sono stati arrestati per diverse rapine messe a segno presso farmacie e supermercati tra il gennaio e febbraio del 2017

Tre cittadini reggiani, già arrestati per due rapine ai danni del negozio Tigotà di Sorbolo, effettuate in febbraio ed in marzo, sono stati riconosciuti come responsabili, insieme ad un terzo complice, di cinque rapine messe a segno tra il gennaio ed il febbraio del 2017, ai danni di tre farmacie, un supermercato Crai e un altro negozio Tigotà nella città di Rimini. Dopo un certosino lavoro di indagine da parte dei Carabinieri di Sorbolo, che si sono interfacciati con la Procura della Repubblica di Rimini, sono stati assicurati alla giustizia tre rapinatori: D.G., un 34enne di Reggio Emilia, M.F, un 43enne di Novellara - già arrestati il 4 maggio per le rapine a Sorbolo e Z.V. di 38 anni, residente sempre nella provincia di Reggio Emilia. Gli investigatori infatti dopo aver verificato le responsabilità dei due per le rapine a Sorbolo, effettuate il 28 febbraio ed il 10 marzo, grazie alle immagini delle telecamere di un negozio e l'incrocio con quelle comunali e le comparazione antropometriche realizzate grazie alla visione dei profili Facebook, si sono concentrati sulla presenza di uno degli arrestati, D.G. nella città di Rimini, dove si recava spesso per incontrare la fidanzata. Gli altri due rapinatori si trovavano a Rimini proprio nei giorni appena precedenti a cinque colpi messi a segno con le stesse modalità ai danni di un supermercato Crai, un negozio Tigotà e tre farmacie, per un bottino totale di 7 mila euro. In tutti i casi i banditi agivano nello stesso modo: dopo essere entrati minacciavano le commesse con un coltello e fuggivano con l'incasso. I Carabinieri, sempre utilizzando le immagini delle telecamere, analizzando i tabulati telefonici con un'indagine 2.0, sono riusciti a verificare le responsabilità dei tre rapinatori in tutte e cinque le rapine commesse a Rimini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento