rotate-mobile
Cronaca

Rapina una donna e le ruba il cellulare, poi si scaglia contro le auto in sosta: arrestato un 31enne

E' stato portato in Questura con l'accusa di danneggiamento aggravato e rapina

Nella notte tra venerdì e sabato, la Polizia è intervenuta per arrestare un uomo di 31 anni. Un parmigiano è accusato di danneggiamento aggravato e rapina. Accusa, quest'ultima, poi revocata dagli agenti della Questura perché i poliziotti hanno ritrovato il cellulare che era stato sottratto a una giovane ragazza in Borgo Salnitrara. L'episodio di cronaca si snoda in due angoli della città e parte proprio dalla rapina ai danni della donna in questione. Prima l'uomo, per ragioni ancora da chiarire, ha aggredito la ragazza rapinandola e privandola del suo cellulare, poi si è diretto presso piazzale Volta e ha sfogato la sua rabbia contro le auto parcheggiate attraverso calci e pugni ai vetri e agli sportelli. Il baccano causato ha destato l'attenzione dei cittadini che hanno avvertito il 113 dopo schiamazzi e urla. All'arrivo dei poliziotti l'uomo è stato bloccato e portato in Questura. Foto segnalamento di rito e referto: confermata l'accusa di danneggiamento aggravato, è caduta intanto quella della rapina perché l'Iphone sottratto alla ragazza è stato ritrovato  graze all'applicazione nei pressi del luogo dove è avvenuta l'aggressione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina una donna e le ruba il cellulare, poi si scaglia contro le auto in sosta: arrestato un 31enne

ParmaToday è in caricamento