menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in via Sidoli: 45enne condannato a 3 anni di carcere

A gennaio tentò alcuni malviventi di introdussero nella casa abitata da tre donne sole e cercarono di entrare nella loro stanza, dopo la fuga l'arresto dell'uomo, processato oggi

Dovrà trascorrere in carcere i prossimi 3 anni il 45enne arrestato dopo il tentativo di rapina in una villa di via Sidoli dello scorso gennaio. Il giudice Alessandro Conti ha infatti condannato uno degli autori della tentata rapina ai danni di tre donne, che si trovavano in casa da sole al momento dell'arrivo dei malviventi. Durante la notte i ladri si introdussero in casa di una 55enne che si accorse del loro ingresso ed avvisò il 113.


I ladri non riuscirono a trovare qualcosa da rubare al piano terra e così cercarono di entrare nella stanza dove si erano chiuse le tre donne. Con calci e pugni ed attrezzi da scasso i malviventi spaventarno le abitanti fino all'arrivo della polizia. Da qui l'inseguimento che finì con il fermo di un uomo, da allora detenuto nel carcere di via Burla. La sua 'casa' per i prossimi tre anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento