Colpo al pub Tramvai di Cremona: 3 ordinanza di custodia per i rapinatori del Vela Poker

I tre uomini D.S.G, T.F e T.L erano già stati tratti in arresto in flagranza di reato il 10 agosto per la rapina al Vela Poker di Parma. Per due la notifica in carcere mentre il terzo è stato arrestato

In data 14 dicembre 2013, alle ore 09:30, personale delle Squadre Mobili di Parma e Cremona, ha dato esecuzione a delle ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dI D.S.G, T.F e T.L, in relazione ad un episodio di rapina aggravata in concorso avvenuta l'11 maggio 2013 ai danni del ristorante “Tramvai Beer & Grill” di Cremona. I tre uomini erano già stati tratti in arresto in flagranza di reato il 10 agosto per la rapina al Vela Poker di Parma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini condotte avevano poi permesso di attribuire alle stesse persone la responsabilità, insieme a dei complici, per altri episodi di rapina ai danni di locali ed esercizi commerciali nelle provincie di Parma, Piacenza e Cremona. Il 10 dicembre 2013, il Gip Guido Salvini del Tribunale di Cremona, su richiesta del Pm Francesco Messina, ha emesso un’ulteriore ordinanza di custodia cautelare nei confronti delle tre persone: per D.S.G. e T.F.  c'è stata quindi la notifica del provvedimento restrittivo presso il carcere di Parma, mentre a T.L. è stato arrestato e portato presso la casa circondariale del carcere di via BurlaSono in corso indagini per attribuire agli arrestati altre azioni delittuose

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sepe cuore d'oro: non chiede gli affitti ai suoi inquilini

  • Coronavirus - Parma piange altri 14 morti, 48 nuovi casi: il totale arriva a 2.365

  • Coronavirus: muore a 60 anni l'attivista dei 5 Stelle Cinzia Ferraroni

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus: muore a 54 anni Roberto Bocchi

  • Coronavirus, manca la manodopera per la coltivazione dei pomodori: ecco come candidarsi

Torna su
ParmaToday è in caricamento