Insulti razzisti, l'ex portiere del Salsomaggiore lascia il campo: espulso e partita sospesa

Il giocatore senegalese, che per anni ha militato nelle squadre della provincia di Parma, ha scagliato a terra i guanti ed è andato negli spogliatoi

Omar Daffe - foto Sky

Ennesimo brutto episodio sui campi di provincia. Nella sfida di Eccellenza Emiliana a Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia, protagonista è ancora l'inciviltà dei tifosi. Preso di mira Omar Daffe, portiere che ha a lungo militato nelle squadre della provincia di Parma. Dopo una serie di insulti razzisti nei suoi confronti, piovuti dalla tribuna, poco dopo la mezz'ora del primo tempo a seguito di uno scontro di gioco, il numero uno senegalese dell'Agazzanese, ha deciso di togliersi i guanti e li ha scagliati a terra prima di abbandonare il terreno di gioco. Seguito dai suoi compagni che sono usciti dal campo con la partita definitivamente sospesa. L'arbitro lo ha espulso secondo regolamento per abbandono del terreno di gioco. La partita poi non è ripresa perché tutta la squadra dell'Agazzanese si è schierata a favore del giocatore ed è uscita dal campo assieme al compagno. La gara è stata sospesa, non è mai ripresa e ora toccherà al Giudice Sportivo prendere una decisione in merito. Daffe, a gennaio, era stato vittima di un episodio analogo durante il match tra Agazzanese e Piccardo Traversetolo. Il portiere udì ululati al suo indirizzo e denunciò l'accaduto pubblicamente. Il giocatore è da anni presidente di una associazione di volontariato che ogni anno porta in Senegal beni di prima necessità e materiale sportivo per i bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

Torna su
ParmaToday è in caricamento