Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca San Leonardo / Via Cuneo

Diritti, democrazia e lavoro: assemblea pubblica in via Cuneo

Previsto per lunedì 12 novembre l'incontro pubblico organizzato dal Comitato promotore del referendum sul lavoro, alla presenza dello storico Marco Revelli e di Giorgio Cremaschi del Comitato no debito

Un'assemblea pubblica incentrata su tre valori fondamentali come i diritti, il lavoro e la democrazia, quella indetta dal Comitato per il referendum sul lavoro, prevista per lunedì 12 novembre alle 21 all'Auditorium Toscanini di via Cuneo. Tre concetti cardine su cui si baseranno gli interventi dei relatori Marco Revelli, storico e sociologo, e Giorgio Cremaschi, del Comitato No debito. "Ogni essere umano e ogni lavoratore ha il diritto ad avere dei diritti, a partire da quello del lavoro – I diritti sono tali soltanto se vengono rispettati e fatti valere ovunque e in ogni situazione", si legge in un comunicato diffuso.

REFERENDUM. "Oggi il lavoro è ferocemente attaccato: blocco dei salari, intensificazione dello sfruttamento, licenziamenti, elevata disoccupazione specialmente giovanile, elevamento età pensionistica e riduzione massiccia delle pensioni per i futuri pensionati. Non c’è democrazia dove, con la scusa del debito pubblico, si demoliscono diritti dei lavoratori conquistati con decenni di lotte, a partire dall’articolo 18 sulla tutela dai licenziamenti arbitrari e discriminatori.

Democrazia è anzitutto riconoscimento della dignità, dei diritti, e della domanda di partecipazione dei lavoratori e dei cittadini". Tra gli obiettivi del comitato promotore del referendum l'abrogazione di quelle che sono state da loro definite "leggi vergogna", si tratta della legge Fornero in merito alla cancellazione dell’articolo 18 dello statuto dei Diritti dei Lavoratori e l’articolo 8 della legge finanziaria approvata lo scorso agosto dal governo Berlusconi riguardo il contratto nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti, democrazia e lavoro: assemblea pubblica in via Cuneo

ParmaToday è in caricamento