Cronaca

Comune, pronta la bozza del nuovo statuto: arriva il referendum senza quorum

Il vecchio statuto è stato parzialmente modificato a seguito dei suggerimenti emersi nel corso della Giornata della Democrazia, svoltasi nel settembre 2013, e ha tenuto conto dei rilievi dei cittadini raccolti sul sito del Comune di Parma

Il vecchio statuto è stato parzialmente modificato a seguito dei suggerimenti emersi nel corso della Giornata della Democrazia, svoltasi nel settembre 2013, e ha tenuto conto dei rilievi dei cittadini raccolti sul sito del Comune di Parma. La bozza del nuovo Statuto sarà esaminata dalla Commissione Affari Istituzionali del Comune.
 
Le novità di maggior rilievo riguardano l’acqua come diritto di tutti i cittadini, il referendum senza quorum, la parte dello Statuto dedicata a temi quali autonomia, rappresentanza, sussidiarietà, pace e comunità, salvaguardia dell’ambiente, tutela e valorizzazione del territorio comunale, pari opportunità, vocazione europea e apertura al mondo, partecipazione e trasparenza, codice etico e consigliere comunale aggiunto, oltre alla costituzione dei Consigli dei Cittadini Volontari (CCV).
 
Tanti, quindi, gli ambiti soggetti a modifiche nell’ambito del nuovo Statuto, anche alla luce degli spunti presenti nel Programma elettorale del Movimento 5 Stelle.
La bozza del nuovo statuto comunale, la carta fondante dell’Ente, è  reperibile sul sito del Comune al seguente link: https://www.ilquartierechevorrei.it/wp-content/uploads/2014/06/Nuovo-Statuto-del-Comune-di-Parma.pdf

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, pronta la bozza del nuovo statuto: arriva il referendum senza quorum

ParmaToday è in caricamento