Regio, sottrae 400 mila euro alla casse: dipendente condannata a 2 anni e 6 mesi

E' stata condannata a due anni e sei mesi di reclusione M. P., la dipendente del Teatro Regio di Parma che il 6 febbraio scorso era stata arrestata con l'accusa di aver sottratto migliaia di euro al mese dalle casse

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata condannata a due anni e sei mesi di reclusione M. P., la dipendente del Teatro Regio di Parma che il 6 febbraio scorso era stata arrestata con l'accusa di aver sottratto migliaia di euro al mese dalle casse della Fondazione che gestisce il Teatro Lirico. La donna è stata condannata al termine di un giudizio abbreviato di fronte al giudice Alessandro Conti. Ha beneficiato dello sconto di un terzo sulla pena previsto dal rito.

La donna, che ha 57 anni, si è detta pentita, ma ha ribadito di essersi decisa a contraffare i bollettini di pagamento con i quali si è appropriata del danaro per far fronte ad una situazione familiare molto difficile. In sette anni, ha sottratto più di 400.000 euro, proprio la cifra che il Tribunale le impone oggi di restituire. La ex responsabile dei pagamenti postali della Fondazione Teatro Regio ha spiegato, però, di essere nullatenente. Se l'affermazione rispondesse al vero, risulterebbe vano ogni tentativo di riottenere quanto sottratto. La donna è stata licenziata dopo l'arresto e si trova ancora ai domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento