Precari del Regio, la Cisl pubblica il testo rigettato dalla Fondazione

Non si placano le polemiche per i criteri scelti per la stabilizzazione dei lavoratori, dopo l'intervento di Carlo Fontana che ha minacciato una querela il sindacato rende pubblico il documento contestato

La conferenza stampa della Cisl del 19 novembre

Precari del Regio. Ancora polemiche. La Cisl non ci sta e risponde a tono, pubblicando il documento oggetto delle polemiche, alle dichiarazioni del direttore generale della Fondazione Teatro Regio Carlo Fontana che alle critiche aveva risposto con la minaccia di una querela per diffamazione ai danni del sindacato, per la conferenza stampa del 19 novembre. "Aria di pulizie staliniane" ha dichiarato la Cisl per quanto riguarda i criteri scelti per la regolarizzazione dei precari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A fronte delle reazioni scomposte -si legge in una nota della Cisl- che appaiono sugli organi di informazione in merito alle posizioni prese dalla nostra organizzazione sulla vicenda del Regio che tentano inutilmente di eludere quanto da noi sollevato, pubblichiamo a titolo di chiarimento il testo della Nota a Verbale negataci al momento della firma e da noi successivamente depositata in data 7 novembre con protocollo n° 302 presso la Fondazione stessa".

LA NOTA A VERBALE DELLA CISL

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento