Cronaca

Covid: Parma resterà in zona rossa fino al 28 marzo

Il report di venerdì 19 marzo non cambierà nulla per il nostro territorio: decisivo sarà quello del 26 marzo 

Parma e l'Emilia-Romagna rimarranno in zona rossa almeno fino al 28 marzo. In base alle norme in vigore infatti le aree in rosso devono rimanere nella fascia di maggior rischio almeno per due settimane, prima di un eventuale allentamento delle misure. Il report dell'Istituto Superiore alla Sanità, previsto per domani, 19 marzo, non avrà conseguenze per il nostro territorio.

Per parlare di un eventuale passaggio alla zona arancione dobbiamo aspettare il prossimo report di venerdì 26 marzo, che sarà quello decisivo. Se quel giorno i dati del monitoraggio mostreranno un miglioramento in vari parametri l'Emilia-Romagna potrà passare alla zona di rischio più bassa. Il passaggio dalla zona rossa a quella arancione permette a molti negozi e attività di riaprire e ci sono minori limitazioni agli spostamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Parma resterà in zona rossa fino al 28 marzo

ParmaToday è in caricamento