menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Repubblica, lavori sulla pista ciclabile: poca sicurezza per chi va in bici

Da qualche giorno percorrere la via in bicicletta è più difficoltoso del solito: i ciclisti devono spostarsi sulla carreggiata per la presenza del cantiere e affrontare la rotonda con estrema attenzione

Da qualche giorno percorrere via Repubblica in bicicletta ed affrontare poi la rotonda verso la via Emilia è più pericoloso del solito: i lavori che stanno interessando la pista ciclabile nel tratto finale della via nella zona adiacente all'edicola rendono più difficoltoso il passaggio in sicurezza dei ciclisti che decidono di affrontare la rotonda e proseguire diritti. Se prima la pista ciclabile garantiva la possibilità di transitare indistrurbati almeno fino al limite con la rotonda ora chi si muove in bicicletta non può utilizzare la pista e il passaggio è complicato.

"Allora, da un certo punto in poi di via Repubblica -- fa notare un ciclista abituato a percorrere giornalmente questo tratto- non posso percorrere la pista ciclabile perchè è interrotta dai lavori e devo spostarmi sulla carreggiata. Poi, in corrispondenza della rotonda, dove il cantiere termina, devo imboccare l'altra parte di pista ciclabile, libera al passaggio, nel modo corretto. E' evidente che devo fermarmi e svincolare tra il traffico automobilistico con estrema difficoltà. La seconda parte di attraversamento della rotonda invece può essere affrontata con sicurezza. Mi auguro proprio che i lavori finiscano il prima possibile: è chiaro che sono necessari però per noi ciclisti il pericolo è sempre vicino e qui c'è da stare molto attenti a quello che si fa".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento