rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Rethink-Refit, deregolamentazione per il mercato o diritto alla salute?

Seminario della Cgil: con la recente Regulatory Fitness e Performance (Refit) l'Europa sta ha mostrato di voler andare verso una deregolamentazione e uno smantellamento progressivo della legislazione che tutela i diritti dei lavoratori

Con la recente Regulatory Fitness e Performance (Refit) l’Europa sta ha mostrato di voler andare verso una deregolamentazione e uno smantellamento progressivo della legislazione che tutela i diritti dei lavoratori, accogliendo le lamentele delle aziende che considerano “eccessive” direttive come quelle sulla salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Una deriva che il sindacato europeo (la CES) e la CGIL stessa ritengono molto pericolosa e che sarà oggetto di un incontro seminariale, rivolto a tutti gli RLS (rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza) della provincia, in agenda per il prossimo venerdì 4 luglio, dalle ore 9.00 alle ore 12.30.

L’incontro, che si svolgerà nel salone Trentin della Camera del Lavoro di Parma, in via Casati Confalonieri, 5/a, sarà introdotto da Lisa Gattini, segretaria confederale CGIL Parma, cui faranno seguito gli interventi di Daniele Barbieri, coordinatore RLST provincia di Parma, Francesco Magnani e Roberto Colla, medici SPSAL AUSL Parma, e Gianluca Napoletano, direttore INAIL Parma. Antonio Mattioli, segretario regionale CGIL Emilia-Romagna, concluderà i lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rethink-Refit, deregolamentazione per il mercato o diritto alla salute?

ParmaToday è in caricamento