rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Ricatto hard al sacerdote, "Dacci 150 mila euro o diffondiamo un video": 33enne e 23enne condannati

La vicenda coinvolse Don Gregorio Vitali, che nel 2017 fu collaboratore del parroco di Roncole Verdi: un 33enne e un 23enne sono stati condannati in totale a 7 anni di carcere

Sono stati condannati rispettivamente a 5 anni e 6 medi di carcere e a 1 anno e 8 mesi di carcere i due uomini, un 33enne e un 23enne, che ricattarono il sacerdote Don Gregorio Vitali, presentandosi in canonica e chiedendo 150 mila euro per non diffondere alcuni video hard, di cui sostenevano di essere in possesso, in televisione. Si è concluso il processo di primo grado contro i due ricattatori che nel 2014 cercarono di estorcere denaro al religioso, collaboratore nel 2017 del parrroco di Roncole Verdi, don Gianni Fratelli. I due si erano presentati dal sacerdote ed aveva chiesto i soldi: il religioso aveva dato loro una parte del denaro, attingendo dal suo patromonio famigliare. Quando i malviventi si erano presentati per la seconda volta però avevano trovato i carabinieri ad attenderli: per loro erano scattate le manette con l'accusa di estorsione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricatto hard al sacerdote, "Dacci 150 mila euro o diffondiamo un video": 33enne e 23enne condannati

ParmaToday è in caricamento