Ricercato per associazione a delinquere, in casa aveva una piantagione di marijuana: 33enne in manette

Il ricercato, latitante dal 27 dicembre, è stato preso dai carabinieri di Colorno in provincia di Cremona

I carabinieri della stazione di Colorno in collaborazione con quelli della compagnia di Casalmaggiore hanno arrestato un 33enne S.P le iniziali in località Solarolo Rainerio, in provincia di Cremona.  Era già ricercato dal 27 di dicembre a seguito di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cremona, perché deve scontare la pena definitiva di tre anni, due mesi e 21 giorni di reclusione, per i reati di associazione a delinquere e truffa assicurativa. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri di Colorno hanno trovato nell’abitazione dell’arrestato, una serra artigianale con all’interno otto piantine di marijuana. L’uomo, ai vari precedenti penai, ha aggiunto anche quello della coltivazione illegale di sostanze stupefacenti. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato accompagnato presso l’istituto penitenziario di Cremona, dove dovrà scontare la pena inflittagli dal Tribunale di Cremona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Guida Michelin: ecco i ristoranti stellati del parmense

  • Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • Donna accoltellata sul Frecciarossa da un addetto alle pulizie: 44enne di Parma ferito mentre cerca di fermare l'aggressore

Torna su
ParmaToday è in caricamento