Compra un telefono rubato: denunciato per ricettazione

E' stato denunciato per ricettazione il 31enne di origini abanesi - G.U. le sue iniziali - che aveva comprato un telefono cellulare rubato. La vicenda ha a che fare con un furto commesso nel maggio

E' stato denunciato per ricettazione il 31enne di origini albanesi - G.U. le sue iniziali - che aveva comprato un telefono cellulare rubato. La vicenda ha a che fare con un furto commesso nel maggio scorso in un'abitazione di via Malorgio quando, alle 2.40 di notte mentre il proprietario di casa dormiva, dei malviventi entrati in casa grazie a un buco fatto nel telaio della finestra hanno rubato un tablet, un orologio, denaro, due telefoni cellulari e i soldi contenuti nel portafogli della vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini avviate subito dopo dagli investigatori della Sezione Antirapine hanno permesso capire, grazie all'analisi dei tabulati dei due telefoni rubati, che uno dei cellulari era stato usato il giorno dopo il furto con una sim intestata a G.U. A quel punto l'uomo è stato convocato dagli agenti e, di fronte all'evidenza dei fatti, ha ammesso di aver comprato il telefono rubato da un italiano di origini meridionali che glielo aveva venduto per poche decine di euro. Poi, secondo il racconto del 31enne, il telefono sarebbe stato regalato ad un nipote che era tornato in Albania. Alcuni giorni dopo, come richiesto degli investigatori, l'uomo ha consegnato il telefono agli Uffici della Sezione Antirapine e il cellulare è stato restituito al legittimo proprietario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento