menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riciclo legno e plastica, Gcr: "L'amministrazione fa solo chiacchiere"

Il 19 ottobre scorso l'assessore all'Ambiente, Cristina Sassi, aveva annunciato che le cassette dei fruttivendoli sarebbero state riciclate. Le immagini fornite di piazzale Bartolomeo mostrano i materiali nell'indifferenziata

piazzale-bartolomeoIntervento dell'associazione Gestione Corretta Rifiuti sulla raccolta delle cassette di legno e plastica dei fruttivendoli. Differenziata annunciata dall'assessore Sassi, ma ancora non attuata. Ecco il testo della nota:

"L'8 agosto scorso avevamo denunciato in piazzale Bartolomeo lo scandalo dei materiali nobili riciclabili (legno, carta, cartone, plastica, organico) stipati nei cassonetti dell'indifferenziato, e quindi destinati, ahinoi, all'inceneritore di turno. Questa pratica, distruggere materia vergine per alimentare i forni, era stata negata dall'ingegner Ferrari nel corso di una trasmissione televisiva, affermando, testuali parole, “queste cassette vengono riciclate al 99,99%”.

Così ci siamo stupiti quando l'amministrazione comunale, il 19 ottobre, ha annunciato il progetto per recuperare queste cassette, in teoria già riciclate al 99,99%, con le parole dell'assessore Sassi. Ma avevamo salutato comunque con favore la nuova iniziativa, sentendola tutto sommato una vittoria anche un po' nostra. Così oggi siamo tornati sul luogo del misfatto, quel piazzale Bartolomeo dove ha preso avvio la vicenda, per ammirare gli esiti del progetto, per vedere finalmente riciclato tutto questo ben di Dio altrimenti gettato tra le fiamme dell'inceneritore, e poi respirato sotto forma di fumi tossici.

Eccovi il servizio fotografico relativo. Avremmo potuto riproporre le stesse fotografie di agosto, tanto il risultato è lo stesso. I nostri amministratori a quanto pare ritengono le chiacchiere della stessa efficacia dei fatti. Noi siamo di un'altra opinione. E quando assistiamo a queste scene, rimaniamo davvero colpiti. E ci facciamo tante domande. Senza trarne nessuna risposta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento