menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'La guerra dei rifiuti': l'Espresso critica l'impianto biologico dei 5 Stelle

"Una scelta paradossale da 11 milioni di euro". Inchiesta di Francesca Lombardi sull'impianto per il Trattamento Meccanico Biologico che i grillini vorrebbero a Parma. Si aggiungerebbe all'inceneritore già attivo

'La guerra dei rifiuti a 5 Stelle’. E’ il titolo dell’inchiesta di Francesca Lombardi sull’Espresso dedicata alla gestione dei rifiuti a Parma. La giunta grillina di Federico Pizzarotti, come reso noto nei mesi scorsi, sta pensando alla costruzione di un terzo impianto per il trattamento dei rifiuti ‘biologico’. “Una scelta paradossale da 11 milioni di euro” la definisce l’Espresso. Le tre proposte delle aziende che hanno risposto all'appello del Comune di Parma per il Trattamento Meccanico Biologico sono ferme in Regione, a cui spetta il compito di programmare il piano per la gestione dei rifiuti. "Noi non siamo un'azienda privata che vuole rendere l'impianto il più remunerativo possibile. Noi siamo un'amministrazione pubblica e decidiamo per il bene del territorio e dei cittadini", ha dichiarato l'assessore all'Ambiente Gabriele Folli all'Espresso sottolineando anche che la Giunta è intenzionata ad andare avanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento