Cittadella, cestini pieni per inciviltà? Un lettore: 'No, per disservizi'

Un nostro lettore ci ha scritto dopo l'uscita di alcuni articoli relativi al quartiere Cittadella, facendo presente che la situazione di degrado non è dovuta alla maleducazione dei cittadini ma a disservizi, come il mancato svuotamento dei contenitori...

Abbandono di rifiuti nei quartieri della città di Parma. Un nostro lettore ci ha scritto dopo l'uscita di alcuni articoli relativi al quartiere Cittadella, facendo presente che la situazione di degrado non è dovuta alla maleducazione dei cittadini ma a disservizi, come il mancato svuotamento dei contenitori. 

CITTADELLA, IL COMMENTO DI UN RESIDENTE - "Io abito nel quartiere cittadella, sono settimane che in tutta via Duca Alessandro, via delle rimembranze e laterali non vengono svuotati contenitori (pochi rispetto a prima che una parte venisse tolta). Spesso i giornali fanno sembrare questo come un degrado dovuto ai cittadini, che invece si limitano ad accumulare ad esempio le deiezioni degli animali su bidoni strabordanti, almeno c'è il buon senso di non buttarli qua e la nella strada. La buona educazione civica, devono impararla gli amministratori comunali che si dovrebbero occupare di questo problema ma dovrebbero anche impararla alcuni giornalisti e fotografi che saltano a conclusioni affrettate. Mi rendo conto che esistono anche cittadini privi di educazione civica e gettano immondezza qua e la, ma non è questo il caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Sbarca a Parma la truffa del finto incidente: "Un giovane si butta sotto l'auto, simulando di essere investito"

  • Tenta una rapina al Centro Torri, poi chiama i carabinieri simulando un'aggressione: denunciato

  • CORONAVIRUS: TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE

Torna su
ParmaToday è in caricamento