Differenziata, Folli a Napoli per il Piano Nazionale Prevenzioni Rifiuti

L'assessore all'ambiente Gabriele Folli è stato a Napoli per rappresentare Parma all'evento organizzato dal gruppo che si sta occupando del Piano Nazionale Prevenzione Rifiuti per conto del Ministero dell’Ambiente, che ha visto tra gli altri la presenza di Andrea Segré e Roberto Cavallo

L'assessore all'ambiente Gabriele Folli è stato a Napoli per rappresentare Parma all'evento organizzato dal gruppo che si sta occupando del Piano Nazionale Prevenzione Rifiuti per conto del Ministero dell’Ambiente, che ha visto tra gli altri la presenza di Andrea Segré e Roberto Cavallo. Ha aperto i lavori il vice-sindaco di Napoli Antonio Sodano. Particolarmente interessanti si sono dimostrate le esperienze realizzate nell’ambito della ristorazione ed ospitalità: è portato come esempio di struttura alberghiera particolarmente virtuosa l’hotel Conca Park di Sorrento, che ha raggiunto obiettivi di raccolta differenziata del 91%.

Gabriele Folli ha portato esperienza di Parma nel percorso verso la tariffazione puntuale, elemento questo che nel PNPR (Piano Nazionale Prevenzione Rifiuti ) sarà leva fondamentale da applicare a livello nazionale per la progressiva riduzione della produzione pro-capite dei rifiuti. “Più che le percentuali di raccolta differenziata - ha affermato Folli nella sua relazione -  per il futuro sono gli obiettivi di riduzione del rifiuto quelli che sono veramente strategici per un corretto approccio alla soluzione del problema. A Parma abbiamo già fatto tanto con il porta a porta che in pochi anni ci ha permesso di ridurre la produzione totale del 6% e di ridurre i chilogrammi annui pro-capite avviati a smaltimento da 280 a 160, a fronte di una media regionale per i capoluoghi che si attesta sui 300 kg. Con la tariffazione puntuale contiamo di migliorare ulteriormente questi parametri che sono testimonianza del grande impegno dei parmigiani nella complessa questione della corretta gestione dei rifiuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento