menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In arrivo i rimborsi per gli obbligazionisti di Carife e Banca Etruria

Federconsumatori Parma è pronta ad assistere i risparmiatori

Al via i rimborsi per gli obbligazionisti di Carife (Cassa Risparmio di Ferrara), Banca Etruria, Marche e Carichieti. Gli obbligazionisti, che rientrano nei parametri stabiliti dal decreto del Governo emanato nell'aprile scorso, potranno ottenere l'indennizzo forfettario del'80% dei bond subordinati, acquistati prima del 12 giugno 2014, che sono stati azzerati dalla messa in risoluzione delle 4 banche.

Federconsumatori Parma è pronta ad assistere i risparmiatori obbligazionisti per la predisposizione delle pratiche e l'invio delle domande da inoltrare al Fondo interbancario che provvederà ad erogare i rimborsi. Il termine per la presentazione della domanda è da calcolarsi entro 6 mesi a partire dal 3 luglio 2016 (data di entrata in vigore della legge).

Per coloro che volessero tentare di ottenere il rimborso integrale si prospetta invece la strada dell'arbitrato presso l'Autorità anticorruzione, per il quale però, ad oggi, non è ancora stato emesso il decreto attuativo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento