Riqualificazione della Cittadella, Alinovi: “Prossimo appuntamento con i CCV”

L'assessore ai lavori pubblici: "L’impegno di ascolto della città prosegue"

Prosegue spedito l’impegno dell’assessore Alinovi all’ascolto delle realtà civiche di Parma, in vista del riordino e riqualificazione del parco Cittadella più volte richiesto dalla città e dai fruitori del parco.

Nei giorni scorsi Alinovi ha incontrato il comitato civico Cittadella Futura, mentre nelle prossime settimane è previsto un nuovo incontro con i consiglieri dei CCV del quartiere, già incontrati alcune settimane fa. “Il progetto di miglioramento del nostro più bel parco cittadino – afferma Alinovi a margine del tavolo tecnico – non può prescindere dall’ascolto delle realtà cittadine che hanno a cuore il nostro parco, un’attività che portiamo avanti dal 2017. Nei giorni scorsi ho incontrato la Soprintendenza e poi il comitato Cittadella Futura, che ringrazio per la partecipazione e gli spunti. Nei prossimi giorni incontrerò i consiglieri del quartiere Cittadella e altre realtà civiche di Parma. Per noi vi è un punto fermo: la Cittadella ha bisogno di cure che ne mantengano la vocazione a parco dell’attività sportiva libera e luogo di incontro e svago quotidiano per tutte le generazioni, conservandone i caratteri paesaggistici storico monumentali che già oggi possiede. Abbiamo riflettuto  e stiamo approfondendo gli aspetti paesaggistico - ambientali del progetto atteso che questo è un tema al centro dell’agenda politica dell’Amministrazione”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento