rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Gilda insegnanti: "Polizia al Bodoni? Normale in caso di violenza"

La nota: "La Polizia come è arrivata all’Istituto Bodoni di Parma sarebbe arrivata anche nel caso di una rissa al bar, in comune, in pizzeria, alle poste e in ogni altro luogo"

"In tutto il territorio della Repubblica, laddove si mettono in atto attività delinquenziali, compresi gli edifici scolastici, la competenza ad intervenire per perseguire e contenere qualsivoglia attività illecita è delle forze dell'ordine i cui lavoratori sono pagati con le nostre tasse proprio per mantenere l'ordine e perseguire chiunque commette delitti e reati". Lo scrive in una nota la Gilda insegnanti di Parma e Piacenza dopo il caso all'istituto Bodoni avvenuto nei giorni scorsi. Si legge ancora nella nota: “Non è ancora prevista l'immunità per chi opera nel sistema scolastico - dichiara Salvatore Pizzo, coordinatore della Gilda degli Insegnanti di Parma e Piacenza - ciò vale per colleghi docenti che sono anche pubblici ufficiali, signori Studenti maggiori degli anni 14, Dirigenti, personale ata. La Polizia come è arrivata all’Istituto “Bodoni” di Parma sarebbe arrivata anche nel caso di una rissa al bar, in comune, in pizzeria, alle poste e in ogni altro luogo....ci mancherebbe. In caso di rissa in una struttura della pubblica amministrazione cosa si dovrebbe fare? Infischiarsene delle leggi della Repubblica e applicare quelle della giungla? “

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gilda insegnanti: "Polizia al Bodoni? Normale in caso di violenza"

ParmaToday è in caricamento