menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite tra due parmigiani per motivi politici: spuntano mazze da baseball e coltelli

L'episodio davanti al bar Magic di Largo Parri dalle offese verbali si è passati ai fatti: sul posto la Polizia che ha identificato i partecipanti

Lite per motivi politici davanti al bar Magic di Largo Parri: uno dei due contendenti è tornato sul luogo della lite con una mazza da baseball ed un coltello che aveva intenzione di utilizzare contro la seconda persona e il gruppo di amici che erano arrivati sul posto. L'episodio è avvenuto mercoledì 23 novembre: una guardia giurata ha avverito la Polizia segnalando che due persone stavano litigando animosamente davanti ad un bar. Quando i poliziotti sono giunti sul posto hanno intercettato i due progatonisti della lite, che se ne stavano andando. I clienti del bar hanno raccontato tutto ai poliziotti; poco prima i due, identificati come due parmigiani di 42 C.L. e 46 anni M.C. stavano litigando per divergenti opinioni politiche. Dopo offese verbali sono passati alle vie di fatto: il 46enne si è spostato dal luogo della lite per alcuni minuti, ritornando poi armato di mazza da baseball e coltello, con lo scopo di minacciare il 42enne ed i suoi amici che, nel frattempo erano giunti sul posto in difesa dell'amico. Il 46enne è stato disarmato dai presenti, prima che potesse utilizzare quegli strumenti. M.C. è stato quindi denunciato per minacce aggravate e porto di oggetti atti ad offendere. 

l

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento