Via Fleming, rissa tra stranieri. Spaccati i vetri di un furgone

Le motivazioni sono sconosciute, ma i testimoni della violenta rissa che si è scatenata ieri sera in via Fleming hanno le idee chiare su quello che è successo. Tra le 19.30 e le 20 quattro o cinque persone di origine straniera si sono prese a botte e hanno generato il panico nella via

Le motivazioni sono sconosciute, ma i testimoni della violenta rissa che si è scatenata ieri sera in via Fleming hanno le idee chiare su quello che è successo. Tra le 19.30 e le 20 quattro o cinque persone di origine straniera si sono prese a botte e hanno generato il panico nella via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il racconto di negozianti e residenti il gruppetto prima ha iniziato a picchiarsi poi se l'è presa con un furgone che era parcheggiato lì, probabilmente di proprietà di uno degli antagonisti. "Ho sentito delle urla e mi sono affacciata alla finestra", ha raccontato una ragazza che abita accanto alla gelateria "Trilly", di fronte alla quale è accaduto il fatto.

"Ho visto delle persone che davano calci a un furgone fermo davanti a loro, poi hanno iniziato a spaccare i vetri dei finestrini con le sedie prese davanti alla gelateria". Pare, però, che nel gruppo ci fosse anche una donna con una bimba piccola che si è rifugiata nel negozio di fiori all'angolo di via Fleming. Il tutto si è consumato in pochissimi minuti e all'arrivo della polizia non c'era più nessuno, nemmeno il furgone. Al momento, quindi, non si conoscono nè le persone coinvolite, nè le cause della rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento