menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: D. Fornari

foto: D. Fornari

Lite con pistola in via Repubblica, parla Pizzarotti: "Ho fatto solo il mio dovere di sindaco e di cittadino"

La testimonianza del sindaco, intervenuto per calmare gli animi: "Sono stato chiamato dalla persona che si è sentita aggredita dal barista. Ho cercato di tranquillizzarlo per evitare che la situazione degenerasse..."

Il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, è stato suo malgrado coinvolto nella discussione tra un barista, che avrebbe tirato fuori una pistola carica all'interno del suo bar, nella centralissima via Repubblica, e l'avrebbe 'scarrellata' davanti ad un cliente di 30 anni, tornato nell'esercizio commerciale dopo che sua moglie sarebbe stata cacciata, dopo la richiesta -non accolta- al barista di scaldarle l'acqua.  Ecco il commento del sindaco a proposito di quanto avvenuto ieri: "Ho fatto solo quello che ritenevo corretto. Sono stato chiamato dalla persona che si è sentita aggredita dal barista. Ho cercato di tranquillizzarlo per evitare che la situazione degenerasse. Ho provveduto io stesso a chiamare la Polizia per fare intervenire le forze dell'ordine, in modo che fossero poi loro a valutare tutta la questione. Io ho cercato di fare il mio dovere, da sindaco e da cittadino". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento