Roccabianca, i Carabinieri trovano un autocarro pieno di vino rubato

Il camion era stato rubato a Viadana il 25 maggio, è stato recuperato dai militari. A Salsomaggiore i carabinieri sono intervenuti a casa di un'anziana che era caduta e non riusciva più a rialzarsi

Era stato rubato a Viadana il 25 maggio scorso: è stato ritrovato ieri dai Carabinieri della stazione di Roccabianca. Si tratta di un autocarro con a bordo  un grosso quantitativo di vino rubato. I militari lo hanno trovato nel corso di un servizio perlustrativo nella zona. I Carabinieri di Salsomaggiore invece sono intervenuti, insieme ai Vigili del Fuoco e al personale del 118, in casa di un'anziana di Salso che non rispondeva al telefono. Dopo essere entrati gli operatori hanno notato che la signora era caduta a terra senza riuscire più a rialzarsi: la donna è stata accompagnata al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Fidenza. 
 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento