rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Rogo nella notte alla comunità Betania: ospiti evacuati e tre intossicati

Le fiamme sarebbero partite da un corto circuito dell’impianto elettrico

Un rogo si è sviluppato stanotte nella comunità Betania: tragedia sfiorata, con tre intossicati e due di loro ricoverati in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, le fiamme sarebbero scaturite da un corto circuito dell'impianto elettrico di un'abitazione al piano terra. Ma si tratta di ipotesi al vaglio e al momento non c'è nulla di certo. Danni alla comunità, mentre il fumo ha invaso tutta la struttura. Si sta dunque indagando sulle cause dell'incendio.

Sul posto i vigili del fuoco e il nucleo investigativo del 115, l'automedica e le ambulanze del 118. Tre persone sono rimaste intossicate e due di loro sono ricoverate all'ospedale di Vaio a Fidenza. Gli ospiti sono stati evacuati, mentre i condomini dei piani superiori sono rimasti intrappolati senza riuscire a scappare dalle proprie abitazioni. L'intervento dei vigili del fuoco, allertati da alcuni passanti e da alcuni dipendenti di Sicuritalia in pattugliamento nella zona di via Budellungo che avevano sentito alcuni residenti chiedere aiuto, ha evitato il peggio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo nella notte alla comunità Betania: ospiti evacuati e tre intossicati

ParmaToday è in caricamento