Romeo&Giulietta, Parma si alza in piedi per un'opera straordinaria

Circa duemila e duecento spettatori -questa la capienza della struttura costruita per accogliere il pubblico- hanno accolto con entusiasmo la prima di Romeo e Giulietta, l'opera musicale dei record prodotta da Davide Zard

Circa duemila e duecento spettatori -questa la capienza della struttura costruita per accogliere il pubblico- hanno accolto con entusiasmo la prima di Romeo e Giulietta, l'opera musicale dei record prodotta da Davide Zard in collaborazione con il Comune di Parma, la Fondazione Teatro Regio e il contributo di Barilla, che è andata in scena ieri sera, martedì 2 settembre, in piazzale della Pace. Una grande struttura l'ha accolta e il calore del pubblico parmigiano non si è fatto desiderare. Repliche in piazzale della Pace da stasera, mercoledì 3 settembre fino a domenica 7 settembre BIGLIETTI. Una Pilotta stravagante ed artistica per quello che è stato un vero e proprio regalo per la città di Parma: presenti al debutto anche il sindaco Federico Pizzarotti e l'assessore alla Cultura Laura Ferraris, che hanno sostenuto l'ambizioso progetto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'opera straordinaria, forse la migliore versione mai vista, del dramma di Shakespeare. Ottimi gli interpreti, superlativa la scenografia -forse l'elemento migliore dello spettacolo. Tra influenze classiche e moderne le emozioni scorrono forti, anche per l'impatto visivo dell'opera. Una professionalità come di poche se ne vedono in giro e un'organizzazione altrettanto instancabile. Romeo, Giulietta e Mercuzio, intepretati da Davide Merlini e Giulia Luzi e Luca Giacomelli Ferrarini, accolto da un vero e proprio boato dal pubblico al momento degli applausi, sono stati i miglior interpreti ma tutti i danzatori si sono distinti per impegno e professionalità. Il pubblico, quello esperto, vociferava di uno spettacolo di altissimo livello, fedele alle emozioni dell'opera shakesperiana ma innovatrice per stile, scenografie e coreografie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento