menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba 12 bottiglie di alcolici e aggredisce l'addetto alla sicurezza: 30enne in manette

L'episodio è avvenuto all'Esselunga di via Emilia Ovest: l'uomo è uscito senza pagare ma è stato bloccato dai carabinieri ed è finito in manette per rapina impropria

Ha rubato ben dodici bottiglie di alcolici all'interno dell'Esselunga di via Emilia Ovest, poi ha cercato di uscire spintonando ed aggredendo l'addetto alla sicurezza. Un 29enne italiano è stato arrestato dai carabinieri, che sono giunti sul posto nel pomeriggio di ieri, domenica 16 settembre. Il giovane, dopo essere entrato all'interno del supermercato, si è aggirato con aria sospetta nei vari reparti ed ha infilato in una borsa dodici bottiglie di alcolici, tra vino e superalcolici per un valore totale di 200 euro. L'uomo, che è stato visto dagli addetti alla sicurezza, si è poi recato verso l'uscita ed è stato fermato, mentre tentava di uscire senza pagare la merce, che era nascosta nella borsa. Dopo aver minacciato un'addetta alla sicurezza l'ha aggredita ed ha cercato di scappare: i militari lo hanno trovato appena fuori dal supermercato e l'hanno arrestato per rapina impropria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento