Ruba 200 euro di vestiti da H&M, poi picchia l'addetto alla sicurezza: arrestato 57enne

L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio: l'uomo è stato bloccato dai carabinieri

Ha cercato di rubare diversi capi di abbigliamento, per un valore totale di 200 euro, dal negozio H & M di via Mazzini a Parma, poi ha spintonato e picchiato l'addetto alla sicurezza. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di ieri, sabato 13 aprile, in pieno centro a Parma. L'uomo, un 57enne cittadino italiano nato a Reggio Emilia ma residente a Bolzano, è entrato come un normale cliente: nel corso della sua permanenza all'interno del negozio ha cercato di occulare alcuni vestiti all'interno di una borsa. Gli addetti alla sicurezza lo hanno osservato e poi lo hanno fermato all'uscita. Il 57enne ha reagito spintonando e picchiando uno degli addetti. I carabinieri di Sorbolo, che sono giunti sul posto in pochi istanti, sono riusciti a bloccare ed immobilizzare l'uomo, che ora si trova in una cella di sicurezza della Caserma, in attesa del processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento