menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba 400 euro di merce all'Esselunga: poi scappa e lancia lo zainetto con i documenti

L'uomo ha tentato una rapina impropria ma ha commesso un grave errore: lanciare la propria carta d'identità a chi lo stava inseguendo

Ha cercato di rubare materiale elettronico per un valore di 400 euro all'Esselunga, poi ha spintonato la guardia giurata per scappare ma ha lanciato lo zaino che conteneva, oltre alla merce appena rubata, anche i documenti di identità. Un uomo di nazionalità italiana è stato identificato e denunciato, proprio grazie al grave errore che ha commesso mentre lasciava il luogo del furto. Poco prima era entrato all'interno dell'Esselunga di via Emilia Est e aveva prelevato diverso materiale tecnologico, dalle cuffiette ad alcuni accessori per i cellulari: non si era accorto però che il personale di vigilanza del supermercato lo stava osservando. All'uscita l'uomo è stato fermato ma ha opposto resistenza: ha spintonato l'addetto alla sicurezza per poter scappare. Duranta la fuga però ha lanciato lo zainetto che conteneva, oltre a tutta la merce rubata, anche la carta d'identità che, grazie a questa mossa, è stato identificato e denunciato dai poliziotti della Volante, che si sono recati sul posto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento