menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba 5 confezioni di auricolari all'Esselunga: le telecamere lo incastrano

L’uomo è un pluripregiudicato noto agli uffici per reati analoghi

Sorpreso con quasi 300 euro di merce trafugata dall’Esselunga. Denunciato cittadino italiano classe ‘88 e sottoposto a divieto di ritorno nel comune di parma per anni tre. Sono da poco passate le ore 11.00 di mercoledì, quando la sala operativa della Questura di Parma riceve la segnalazione, da parte della vigilanza privata dell’Esselunga di Via Emilia Est, del controllo di un soggetto colto nell’atto di trafugare merce non pagata dall’esercizio commerciale.

L’uomo era stato notato dalle telecamere interne della videosorveglianza in atteggiamento sospetto mentre si guardava intorno nei pressi delle corsie riservate alle apparecchiature elettroniche. Pensando di non essere stato notato, l’uomo ha nascosto cinque confezioni di auricolari wireless, dirigendosi poi alle casse automatiche e presentando per la vendita solo due lattine di birra.

La sorveglianza dell’ipermercato ha provveduto tuttavia immediatamente a contattare le forze dell’ordine ed a sottoporre a controllo l’uomo, costretto a restituire la merce trafugata, non danneggiata e rivendibile. L’uomo, un pluripregiudicato noto agli uffici per reati analoghi è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato, è stato sottoposto ad opera di personale della Divisione Anticrimine al procedimento relativo alla misura di prevenzione del divieto di ritorno in Parma. Gli è stato ordinato di allontanarsi e non fare ritorno nella nostra città per anni tre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento