rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Ruba la borsa ad una 83enne appena uscita dal supermercato: arrestato 51enne

L'anziana aveva appoggiato la borsa sul carrello poco dopo essere uscita dal market all'interno del centro commerciale Galleria: il borseggiatore ha minacciato di morte il vigilantes ed ha tentato di rubare un motorino per scappare

Ha rubato la borsa ad un'anziana 83enne, appena uscita dal supermercato, poi è scappato ma è stato raggiunto e bloccato dai carabinieri. Un 51enne napoletano è stato bloccato ed arrestato. L'episodio è avvenuto all’interno della Galleria Barilla Center. La donna subito chiedeva aiuto al vigilante che, uscito in strada, individuava l’autore e, seguendolo a distanza allertava, tramite il numero d’emergenza 112, la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di San Pancrazio. In attesa dell’arrivo della pattuglia, l’uomo continua a seguirlo.

Il borseggiatore, raggiunta Via Lazio, accortosi di essere seguito affrontava l’uomo minacciandolo di morte per assicurarsi la fuga. Riuscito nell’intento provava a salire su un motorino, minacciando il proprietario che, intimorito scendeva e levava le chiavi. L’uomo tentava di impadronirsi di un ulteriore mezzo senza riuscirci. Alla fine veniva bloccato dalla pattuglia, mentre si allontanava a piedi. Condotto in caserma è stato identificato in un 51enne originario della Provincia di Napoli, gravato da numerosi precedenti di polizia ed arrestato per rapina, in quanto minacciava l’addetto alla vigilanza ed associato alla casa circondariale di Parma. La borsa è stata restituita all’anziana.

Le tre denunce riguardano due diversi furti presso esercizi commerciali dove gli autori hanno tentato di impadronirsi di merce. All’uscita dopo che l’antitaccheggio è suonato sono stati fermati dalla vigilanza e consegnati alle pattuglie intervenute. Tutti e tre sono stati denunciati per furto e la merce restituita

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la borsa ad una 83enne appena uscita dal supermercato: arrestato 51enne

ParmaToday è in caricamento