Tenta di rubargli il cellulare: parmigiano aggredito in albergo a Reggio

L'episodio intorno alle 23 di ieri nella hall dell'Hotel Astoria Mercure. Poco dopo le Volanti hanno arrestato un tunisino di 25 anni per tentata rapina e per tentato furto di due biciclette che voleva rubare per scappare

La hall dell'hotel

Un parmigiano di 33 anni, R.A., è stato vittima un'aggressione con un tentativo di rapina all'ingresso dell'Hotel Astoria Mercure, nel pieno centro storico di Reggio. Poco dopo la polizia ha arrestato un tunisino di 25 anni, F.D., accusato della tentata rapina. Il fatto è avvenuto ieri intorno alle 23. L'hotel è uno dei più eleganti della città e si trova dietro il parco del Popolo, la zona dei giardini pubblici, alle spalle del teatro Romolo Valli . R.A. ha detto alla polizia di essere stato aggredito nella hall dell'albergo da una persona, che lo avrebbe afferrato al collo spingendolo contro il muro nel tentativo di strappargli il cellulare. Lo riferisce una nota della Questura. L'aggressore non è riuscito nel suo intento ed è fuggito ma é stato intercettato poco dopo dalle Volanti nei pressi dell'hotel ed è stato arrestato per i reati di tentata rapina per il cellulare e tentato furto di due biciclette che precedentemente aveva cercato di rubare per scappare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento