Ruba cinque bottiglie di Cognac all'Esselunga: denunciata 40enne 

Un 46enne è stato fermato all'Esselunga di via Colajanni con 300 euro di merce all'interno di uno zainetto, rubato all'interno dello stesso supermercato

E' entrata all'interno del supermercato Esselunga di via Traversetolo come una normale cliente ma ad un certo punto ha infilato nella borsa alcune bottiglie di alcolici ed è stata fermata dall'addetta alla vigilanza: per una 40enne parmigiana è scattata una denuncia per tentato furto aggravato e una per false attestazioni a pubblico ufficiale della propria identità personale.

L'episodio si è verificato nella mattinata di giovedì 20 agosto: la ragazza è entrata e si è infilata in borsa cinque bottiglie di Cognac. L'addetto alla vigilanza ha visto tutto e il titolare ha chiamato la polizia. Gli agenti delle Volanti della Questura di Parma sono intervenuti per identificare la donna, già conosciuta dalle forze dell'ordine poichè aveva alcuni precedenti per reati contro il patrimonio. Per la 40enne due denunce: una per il furto e l'altra per aver fornito false generalità.

Un 46enne di origine marocchina, invece, è stato fermato all'interno dell'Esselunga di via Colajanni: l'uomo ha rubato uno zaino e l'ha poi riempito con merce per un valore complessivo di circa 300 euro, presa dagli scaffali. L'uomo, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per furto aggravato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento